Anfibi

Gli anfibi sono animali che possono vivere nell’acqua quando sono giovani per poi spostarsi sulla terraferma in età  adulta. Essi possiedono la colonna vertebrale e comprendono le rane, le salamandre e i Gimnofioni o Apodi. I Gimnofioni o Apodi non hanno zampe e assomigliano ai vermi! Il rospo è in realtà soltanto un tipo particolare di rana. Gli anfibi sono creature a sangue freddo e comprendono circa 6500 specie.

Le rane sono gli anfibi più conosciuti
Le rane sono gli anfibi più conosciuti

Purtroppo, da alcuni decenni a questa parte, il numero degli anfibi nel mondo è in diminuzione. Molte specie ora sono minacciate o estinte a causa della distruzione dell’habitat, del bracconaggio, dell’inquinamento, dei cambiamenti climatici e delle malattie.

Gli anfibi vivono in vari ambienti, ma la maggior parte delle specie hanno bisogno di ambienti di acqua dolce quali le paludi, gli stagni, i fiumi, i ruscelli o altri posti umidi per deporre le uova. Gli anfibi sono prede relativamente facili per i predatori. Non hanno morsi velenosi come i cobra o artigli taglienti come le aquile. Si nutrono di insetti, ragni, vermi, piccoli pesci, piccoli rettili e perfino anfibi più piccoli di loro.

La loro temperatura corporea cambia a seconda della temperatura circostante e per regolarla essi cambiano il loro colore. Per esempio, sono in grado di passare ad una tonalità più scura quando devono assorbire una maggiore quantità di calore. Non è stupefacente? Sono più attivi durante i giorni caldi e possono cacciare meglio in estate che in inverno. Il freddo li rende inattivi. Cambiando colore, possono mimetizzarsi sfuggendo così ai predatori.

L'Axolotl, che carino!
L’Axolotl, che carino!

Gli anfibi possono essere di varie dimensioni. Il più grande anfibio in assoluto è la salamandra gigante cinese, che è lunga 180 cm. Tra i più piccoli ci sono le rane dorate brasiliane, che misurano soltanto 9,8 mm. La lunghezza delle rane varia da circa 1 cm a 33 cm mentre le salamandre sono più lunghe, da circa 2,7 fino  a 180 cm. I gimnofioni hanno una lunghezza che varia dai circa 7 ai 150 cm. La rana più grande è la rana Golia, che raggiunge i 33 cm, mentre il più grande gimnofione è la Caecilia thompsoni che raggiunge  i 150 cm.

Gli anfibi hanno una pelle scivolosa soffice e liscia che permette il passaggio di gas e liquidi da parte a parte. Di conseguenza, possono veramente respirare attraverso la pelle! Interessante, vero? Per esempio, le salamandre hanno una pelle porosa che permette loro di assorbire ossigeno e acqua. Sebbene alcuni anfibi, quali i girini, respirino con le branchie, quando crescono sviluppano i polmoni per poter respirare, anche se dipendono ancora dalla loro pelle per procurarsi altro ossigeno. Essi inoltre non bevono acqua – possono ottenere tutta l’acqua di cui hanno bisogno assorbendola attraverso la pelle.

La maggior parte degli anfibi possiede ghiandole cutanee che producono tossine velenose per difendersi contro i predatori. Un esempio famoso è la rana freccia avvelenata. Hanno lingue lunghe e appiccicose per catturare gli insetti. I gimnofioni uccidono la preda rapidamente con i loro denti taglienti.

I gimnofioni assomigliano proprio a vermi o serpenti!
I gimnofioni assomigliano proprio a vermi o serpenti!

La maggior parte degli anfibi adulti ha denti come i gimnofioni.  Le rane hanno i denti soltanto sulla mandibola superiore – non hanno denti sulla mandibola inferiore – perciò solitamente inghiottono il cibo intero come fanno i serpenti. Utilizzano i denti per tenere stretta la preda, non per masticarla. Tuttavia, alcune specie non hanno neppure un dente, per esempio, lo Xenopo liscio.

Quasi tutti gli anfibi depongono le uova nell’acqua. Tuttavia alcune rane, salamandre e gimnofioni le depongono nei posti umidi quali le crepe o le tane nel terreno.  Quasi tutte le rane depongono nell’acqua le uova che, schiudendosi, liberano i girini. I girini vivono nell’acqua. Le uova degli anfibi sono protette da un tipo particolare di gelatina. Respirano con le branchie e nuotano facendo uso della coda. Crescendo, perdono la coda, utilizzano i polmoni per la respirazione al posto delle branchie e sviluppano 4 forti gambe per saltare.

I gimnofioni hanno occhi piccoli e coperti di pelle che li protegge. Ecco perché molti pensano che siano ciechi – la loro vista è limitata ma non sono ciechi. Hanno un paio di tentacoli collocati fra gli occhi e le narici. Questi tentacoli li aiutano a sentire meglio gli odori.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *