Fenicottero

Il fenicottero
Fenicotteri rosa

Il fenicottero rosa o fenicottero maggiore è fra i più grandi uccelli al mondo ed è inoltre la specie più diffusa della famiglia dei fenicotteri. Lo si può trovare sia negli habitat d’acqua salata che d’acqua dolce, nel Centro e Sud America, ai Caraibi, nel sud-ovest dell’Europa, in Asia meridionale e in alcune zone dell’Africa. Vive nei laghi, negli estuari e nelle lagune. I fenicotteri che vivono lontano dai tropici, durante l’inverno spesso migrano verso luoghi più caldi poiché preferiscono un clima più mite. Come tutti i fenicotteri, vivono in colonie costituite da  migliaia di esemplari, eccetto nelle isole Galapagos, in cui se ne trovano solo alcune dozzine. Vivere in colonie li protegge dai predatori.

Ostentare le sue piume dell'ala
L’apertura alare del fenicottero rosa

In media sono alti circa 110-150 cm (44-60 pollici) e pesano circa tra i 2 e i 4 kg (4.4-8.8 libre). Hanno un’apertura alare compresa tra 1,4 e 1,7 m. (4.5-5.5 piedi). Il più grande fenicottero maschio era alto 187 cm e pesava 4,5 kg (74 pollici) (10 libre).

Gli adulti sono di colore bianco-rosato, mentre i loro pulcini appena nati sono grigi. Hanno lunghe e sottili zampe rosa con piccoli piedi palmati che li aiutano a nuotare e a cercare cibo sul fondo fangoso. Inoltre hanno colli rosa  lunghi e affusolati e becchi ricurvi con la punta nera. Le loro ali sono rosse con alcune piume nere. Fanno un verso rumoroso, forte come il suono di un clacson o il richiamo di un’oca.

Si nutrono d’insetti, vermi, piccoli gamberetti, semi, cianobatteri e molluschi. Si alimentano di solito per tutto il giorno, per cibarsi mettono il becco in acqua dove il livello è basso, il loro becco speciale può filtrare il cibo dal fango e dall’acqua. Assumono quel tipico colore rosa nelle piume proprio a causa del fatto che la maggior parte della loro dieta è basata su gamberetti e beta-carotene .

Un fenicottero tipico e un essere umano
Fenicottero rosa ed essere umano a confronto

Il fenicottero si riproduce in colonie, deposita uova color bianco gesso su un monticello di fango in acqua bassa. Sia la mamma che il papà faranno a turno per tenere il loro uovo al caldo, lo coveranno per circa 26 – 31 giorni e proteggeranno il loro nido durante la stagione dello svezzamento. Il pulcino è alimentato, sia dalla madre che dal padre, con il latte prodotto nel tratto digestivo superiore dei genitori. Quando il pulcino è abbastanza cresciuto per camminare, viene inserito in un  gruppo grande di pulcini, una specie di asilo nido di cui si prenderanno cura alcuni fenicotteri adulti. Al raggiungimento dei 2 o 3 anni, il pulcino perderà le sue piume grige e si ricoprirà di quelle rosa e rosse dei suoi genitori.

L’uovo del fenicottero è predato sia dagli esseri umani che da altri uccelli, come la cicogna marabù. Il fenicottero è un grande uccello trampoliere che può vivere fino a 50 anni in cattività ed in media  20 anni in libertà.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *