Chiurlo orientale

Il chiurlo  è il più grande rappresentante vivente della famiglia dei caradriiformi e degli Scolopacidi. Ha il becco molto lungo e ricurvo verso il basso e quello della femmina è solitamente più lungo rispetto al maschio. In generale la lunghezza raggiunge in media i 185 mm.

 

Il chiurlo dell'Estremo-Oriente ha un becco molto lungo!
Il chiurlo orientale ha un becco molto lungo!

Quest’uccello a il collo e le zampe lunghe, è di colore marrone e misura circa 63 cm. Le lunghe zampe gli permettono di cacciare in terreni acquosi e terreni erbosi temperati. Il chiurlo si trova nelle regioni costiere del Nord-Est e Sud dell’Australia, compresa la Tasmania. Esso si trova raramente nell’entroterra. Questi uccelli vivono Inoltre  in paesi asiatici come il Giappone, la Corea ed il Borneo e prediliscono le zone costiere a fondo fangoso e erboso, e in particolare le paludi, le baie e le lagune caratterizzate dalla presenza di mangrovie.

Il chiurlo orientale si riproduce nelle regioni nord-orientali dell’Asia, compresa la Siberia, la Camciatca e la Mongolia. Predilige le zone umide e paludose e in prossimità di laghi per deporre le uova, migrando da queste aree da metà luglio a fine settembre: esso è infatti un uccello migratore.

Il chiurlo utilizza il lungo becco ricurvo per cercare il cibo nel fango e si nutre di piccoli granchi e molluschi. Si muove in cerca di cibo da solo ma migra e vive in gruppo. Il suo richiamo è un fischio acuto, chiaro, e continuo ”cuuue-reee”.

Il chiurlo dell'Estremo-Oriente è il più grande trampoliere o lo Shorebird del mondo
Il chiurlo orientale è il più grande uccello trampoliere o chionide al mondo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *