Lucertole

Le lucertole sono rettili. Ci sono quasi 3800 tipi differenti di lucertole al mondo. Poiché sono creature a sangue freddo, potete trovarle in tutti i continenti, soprattutto in quelli dal clima più caldo, eccetto in Antartide e nella maggior parte delle isole oceaniche.

Le lucertole hanno una pelle squamosa che muta durante l’anno ma senza perderla in una sola volta come accade per il serpente. Alcune lucertole sono soltanto carnivore, altre si nutrono di piante ed altre ancora mangiano sia carne che vegetali. Al contrario dei serpenti, hanno arti ed orecchie esterne. La maggior parte delle lucertole perdono la code quando vengono catturate, in modo tale da lasciare solo quest’ultima al predatore. Comunicano tra di loro attraverso il linguaggio del corpo o dei loro colori brillanti.

Esistono lucertole di diverse dimensioni: la più piccola è lunga soltanto alcuni centimetri, come ad esempio i camaleonti o i gechi; le più lunghe, invece, misurano circa 3 metri! La più grande lucertola vivente è il Drago di Komodo, che è carnivoro. Sono esistite lucertole ancora più grandi, ormai estinte, come la lucertola marina Tylosaurus, lunga circa 17 metri, e la Megalania, una lucertola gigante lunga circa 7 metri.

I camaleonti sono famosi affinchè la loro capacità cambino il colore
I Camaelonti sono famosi per la loro capacità di cambiare colore

La vista è molto importante per la maggior parte delle lucertole, in quanto strumento per cacciare la preda e per comunicare con i suoi simili. La maggior parte delle lucertole ha spiccate capacità di percepire i colori e si affida molto al linguaggio del corpo per comunicare. Questi animali usano, ad esempio, determinate posizioni, gesti e movimenti per delimitare il territorio e per gestire le rivalità con altri esemplari. Alcune lucertole hanno colori piuttosto sgargianti, altre sono capaci di cambiare colore: ad esempio, una lucertola di colore chiaro, se posta su rocce scure, diventerà più scura. Altre ancora, come la lucertola di recinto occidentale, sembrano cambiare colore a seconda dell’angolo da cui vengono osservate!

Quando devono mettersi in mostra, alcune lucertole sollevano un determinato osso presente nella gola, facendo apparire una grande falda verticale di pelle di colori molto vivi sotto la testa, che servirà meravigliosamente ai fini della comunicazione. Gli Anoles, o camaleonti, sono famosi per questa magnifica capacità di mettersi in mostra. Ogni specie di camaleonte ha colori differenti. Alcune variazioni di colore possono essere avvenire soltanto alla luce dei raggi ultravioletti.

La maggior parte delle lucertole sono inoffensive per gli esseri umani. Soltanto le più grandi specie di lucertola sono in qualche caso pericolose. Il Drago di Komodo, ad esempio, potrebbe inseguire, attaccare e a volte uccidere una persona. Il veleno della lucertola detta Mostro di Gila Shlomo e della lucertola della Perla non è solitamente nocivo ma queste specie hanno mascelle potenti in grado di afferrare rapidamente e tenere saldamente la vittima. Il loro morso è estremamente doloroso.

Molte specie di lucertola vengono tenute in casa come animali domestici, grazie alla loro bellezza. Le iguane verdi, per fare un esempio, sono spesso considerate animali domestici esotici.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *