Pappagalli

Ci sono circa 372 specie di pappagalli nel mondo. La maggior parte dei pappagalli si trovano nelle regioni tropicali e subtropicali compresa l'Australia, le isole dell'oceano Pacifico, dell'Asia meridionale, del Sud-est asiatico, del Sudamerica, dell'Africa e delle regioni meridionali dell'America del Nord. Sono uccelli molto intelligenti e buoni animali domestici. La maggior parte dei pappagalli sono compagni fedeli.

L'ara del giacinto è il più grande pappagallo volante del mondo ed è anche il pappagallo più lungo del mondo. Può crescere in lunghezza fino ad un metro (40 pollici) e pesa fra 1,2 e 1,7 chilogrammi (2,6 – 3,7 libbre). Tuttavia, il pappagallo più pesante del mondo è il Kakapo, di nazionalità neozelandese, che può pesare fino a 3.5kg (7,7 libbre). Sia l'ara del giacinto che il Kakapo sono a rischio Il Kakapo è in pericolo critico – sono rimasti solo circa 100 di questi uccelli in tutto il mondo.

Sono dotati di un forte becco ricurvo e acuminato e di forti zampe con artigli affilati. La maggior parte dei pappagalli sono capaci di usare le loro zampe per maneggiare il cibo ed altri oggetti, nello stesso modo in cui noi usiamo le nostre mani. Che un pappagallo adulto sia mancino o destrorso dipende dalle specie del pappagallo. I pappagalli mancini preferiscono usare la loro zampa sinistra e i pappagalli destrorsi preferiscono usare la loro destra. Spesso si servono del loro becco per arrampicarsi afferrando i rami dell'albero . Tendono a camminare con un andamento barcollante

Come la maggior parte dei pappagalli, il pappagallo Color scarlatto-Chested è colorato brillantemente
Like most parrots, the Scarlet-Chested Parrot is brightly colored

Molti pappagalli hanno colori sgargianti ed alcuni sono molto belli con le loro piume multicolore Ne è un tipico esempio il maschio del parrocchetto splendido. Il parrocchetto splendido maschio ha le penne superiori verdi, la testa di un bel blu acceso, il petto rosso scarlatto e il ventre giallo. La femmina ha le penne superiori verdi e quelle inferiori gialle, le ali e il capo blu.

I pappagalli mangiano semi, nocciole, frutta, germogli, nettare, polline ed a volte animali come le lumache. Per esempio, i parrocchetti alidorate mangiano le lumache d'acqua. I pappagalli vanno a caccia di semi, a differenza dei pipistrelli della frutta che invece contribuiscono alla disseminazione. Ciò accade poiché mangiano i semi della frutta, invece di mangiare la frutta lasciando cadere i semi. I pappagalli sono capaci di rimuovere il veleno dai semi qualora fosse presente.

I Lori e i Lorichetti, i Loriculus e il pappagallo di Latham mangiano principalmente nettare e polline. Posseggono lingue dalle punte a spazzola per raccogliere il nettare ed il polline.

Soltanto il parrocchetto monaco e cinque specie di inseparabili costruiscono i nidi sugli alberi. I parrocchetti terragnoli australiani e neozelandesi fanno i nidi sulla terra ferma. Tutti gli altri pappagalli i cacatua fanno i loro nidi nelle cavità degli alberi Alcuni utilizzano perfino i nidi delle termiti, in modo da diventare meno visibili ai predatori! Usano spesso trucioli, ramoscelli e piante per costruire i loro nidi. Le specie di pappagalli di dimensioni maggiori hanno difficoltà nel trovare luoghi in cui costruire i loro nidi. Come conseguenza di ciò, a volte si verificano lotte fra loro o con altri uccelli per i punti migliori in cui costruire il nido.

Le uova dei pappagalli sono bianche. Solitamente è la madre a tenere al caldo le sue uova. Ma per i cacatua, i Lorichetti blu e per il pappagallo acrobata vernale la mamma e il papà fanno a turno per tenere le uova al caldo.  Quando i pulcini sono appena usciti dal guscio sono indifesi, senza penne e ciechi. I pulcini resteranno circa 3 settimane – 4 mesi nei nidi – il lasso di tempo dipende dalle specie. I genitori prendono i giri che trovano l'alimento e che tengono i pulcini minuscoli caldi. Quando i genitori non sono nei nidi con i pulcini, i serpenti e i goannas possono provare a mangiarli. I genitori immagazzinano l'alimento per i loro pulcini in un sacco nella gola. Il sacco è chiamato il raccolto. Quando i loro raccolti sono pieni i genitori sapranno che è tempo di ritornare per alimentare i loro pulcini.

Molti pappagalli possono imitare i suoni, ma il pappagallo cenerino è molto buono
Many Parrots can imitate sounds, but the African Grey Parrot is very good

I pappagalli sono gli uccelli più intelligenti. Possono copiare il discorso o altri suoni dell'essere umano. Per esempio, i pappagalli cenerini ha grande abilità di apprendimento. I pappagalli cenerini selvaggi finiranno copiando i suoni di altri uccelli selvaggi. I pappagalli non hanno corde vocali. Così il suono è prodotto cambiando la profondità e la forma della loro trachea.

Alcuni pappagalli come il Kea possono anche risolvere i puzzle se sono insegnati a come a. I pappagalli imparano meglio quando sono forniti di stimolo ambientale naturale. Per esempio, se un uccello ingabbiato in uno zoo o in un pappagallo tenuto come animale domestico non è dato alcun stimolo d'apprendimento dai giovani, possono sviluppare il comportamento distruttivo come la coglitura fuori delle loro proprie piume. Ciò è perché sono troppo annoiate e devono trovare qualcosa fare. Un'assenza di stimoli può fermare lo sviluppo di giovani pappagalli. Per esempio, un gruppo di pappagalli dei vasi è stato tenuto in gabbie minuscole con i polli da 3 mesi. A 9 mesi questi pappagalli ancora si sono comportati come se fossero 3 mesi e triste dire si sono comportati più simile ai polli che i pappagalli.

L'arcobaleno Lorikeets è un parassita in Australia. Fotografi dall'utente Nickj di Wikipedia
Rainbow Lorikeets are a pest in Australia. Photograph by Wikipedia user Nickj
Fotografi dall'utente Nickj di Wikipedia " >

I pappagalli possono portare il bene e male all'umanità. Possono essere una fonte di reddito per i negozi di animali e le società di turismo di bird-watching. Inoltre creano gli impieghi dello specialista come i veterinari che uccelli dello streat soltanto e la gente che alleva e vende i pappagalli. D'altra parte, alcuni pappagalli sono parassiti dell'azienda agricola. Mangiano la frutta sugli alberi da frutto, sui grani e su altri raccolti. Per esempio, l'arcobaleno Lorikeet è un parassita in Australia.

Purtroppo, molte specie dei pappagalli stanno diminuendo. Vari sono estinti. Le ragioni di diminuzione è dovuto perdita dell'habitat, caccia illegale per il commercio dell'animale domestico, per l'alimento e per le piume. Un pappagallo raro può guadagnare molti soldi per un bracconiere, ma quando prende uno, il pappagallo diventa ancora più raro e più pericoloso.

Alcune grandi specie dei pappagalli gradiscono le grandi cacatue, Amazons e le are possono vivere a lungo, fino a 80 anni. Tuttavia, i piccoli pappagalli gradiscono i piccioncini, pappagalli d'attaccatura e Budgies può vivere soltanto fra 15 – 20 anni.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *