Il pitone reticolare

Il pitone reticolare è il serpente più lungo del mondo ed il rettile più lungo. Tuttavia, non è il serpente più pesante del mondo. Il serpente più pesante nel mondo è anaconda. Il pitone reticolare adulto può diventare oltre 8,7 metri (29 piedi) per esteso. In media diventano circa 3-6 metri (10-20 piedi). Sono abbastanza esili e snelli.

Pitone reticolare allo zoo di Singapore
Reticulated Python at Singapore Zoo

La rete e reticolari di mezzi di parola si riferisce ai colori ed ai modelli sulle sue scale. Questi colori e modelli permette che il pitone reticolare sia cammuffato molto bene dalle foglie della foresta pluviale. Questi modelli sulle scale sono un modello geometrico complicato con differenti colori. I colori possono comprendere il marrone marrone chiaro, crema, giallo, scuro o persino il nero. La testa del pitone reticolare è giallastra con una linea sottile e scura. Le loro pance sono gialle o bianche.

Non sono velenose, ma sono grandi restringitori. Ciò significa che si arrotoleranno strettamente intorno alla loro preda e la schiacceranno finché la preda non non possa respirare. Nel 21 gennaio 2009 un ragazzo di 3 anni a Las Vegas è stato arrotolato su da un pitone reticolare dei 5,5 tester (18,5 piedi), finché il ragazzo povero non girasse il blu. Sua madre riesce fortunatamente a conservarla tagliando profondamente il pitone con un coltello. Sua madre realmente stava aiutando il suo amico a babysit il pitone! Non babysit mai un pitone a meno che sappiate trattarlo correttamente! I pitoni non attaccano normalmente gli esseri umani, ma ancora restringeranno una mano umana se la confondono alimento o se l’essere umano li minaccia.

Le vite del pitone reticolare in foreste pluviali. Amano i fiumi, le correnti ed i laghi. Sono grandi nuotatori. Potete trovarli d’avanguardia in mare o persino sulle piccole isole. Possono essere trovate in Sud-est asiatico dall’isola di Nicobar (vicino allo Sri Lanka), dal Bangladesh, Myanmar, Tailandia, Laos, Cambogia, Vietnam, Malesia, Singapore e su molte isole dell’Indonesia e delle Filippine.

Pitone reticolare ed essere umano
Reticulated Python And Human

Alimentano i mammiferi ed a volte cercano per gli uccelli. Sono carne-mangiatori. I piccoli pitoni reticolari circa 3-4 metri (10-13 piedi) lungamente mangieranno i ratti ed i più grandi pitoni reticolari prederanno ai maiali, le anatre, cervi e raramente gli esseri umani possono fa parte del loro menu. Se sono più di 5 misurano lungamente, hanno la capacità di uccidere e mangiare un essere umano. Il pitone reticolare può inghiottire gli animali che è più grande delle loro proprie teste perché le ossa del loro cranio e della mascella più bassa sono unite senza bloccare dai legamenti. Ciò permette la mascella e le ossa da aprire ampiamente mentre la preda è inghiottita. La loro pelle può anche espandersi. Così, quando un pitone reticolare inghiotte un maiale, potete vedere un grande grumo nel suo corpo fino a digerire il maiale. In breve, questi pitoni reticolari possono inghiottire una preda fino ad un massimo di 1/4 della loro propria lunghezza e pesante come sono.

Un pitone reticolare femminile pone fra 15 – 80 uova. La temperatura ottimale di incubazione è 31C – 32C (88F-89.5F). Si arrotolerà intorno alle suoi uova e brivido, assicurandosi che la temperatura perfetta sia mantenuta. Le uova richiedono una media dei 88 giorni alla covata. I giovani pitoni fenderanno l’uovo tagliando una fessura nel loro guscio d’uovo con il loro dente dell’uovo. I hatchlings sono almeno di 60 centimetri (2 piedi) per esteso.

C’è una domanda aumentata dei pitoni reticolari perché qualche gente gradisce tenerle poichè gli animali domestici, inoltre, la sua pelle è molto popolari per i prodotti di cuoio come i portafogli, cinghie e gli stivali e inoltre è cercato per la sua carne. I custodi del pitone reticolare dovrebbero avere esperienza precedente trattare questo grande serpente. Se non stanno attente, il pitone può sfuggire a dalla sua gabbia e questo porterà il pericolo al custode, ai vicini e ad altri animali domestici.

Leave a Reply

Your email address will not be published.